BAR VITELLI

Bar Vitelli nasce nel 1963, ad opera della Sig. Maria D’Arrigo , e deve parte della sua fama, regista cinematografico Francis Ford Coppol, che nel 1972 lo sceglie come location per girare alcune scene del celebre film “Il Padrino” , in particolare le scene in cui Mike Corleone, nel suo viaggio in Sicilia, conosce quella che sarà la sua futura moglie , Apollonia, e chiede la sua mano, come si usava nella Sicilia di quel tempo, al padre della ragazza, il Sig. Vitelli, proprietario del Bar del paese (che nel film è a Corleone, quando invece viene girato nel borgo di Savoca), quello che ancora oggi si chiama “Bar Vitelli.”

-GLI INTERNI-

Il Bar Vitelli è sempre stato decantanto, nelle guide turistiche internazionali, per la famosa ed apprezzata “granita al limone”e per la più particolare se non unica “granita al limone con Zibbibbo”, inserita tra le migliori granite di Sicilia. Preparata secondo la più antica e tradizionale ricetta siciliana; da gustare con il biscotto caratteristico della zona, “la zuccarata”.

E’ anche possibile assaporare per pranzo, cena o per un particolare happy-hour , un menù di sfiziosi prodotti siciliani, nonchè una ricchissima varietà di dolci della tradizione, fatti in casa.

Bar Vitelli si trova all’interno di un antico palazzetto nobiliare del 1400. All’interno, dopo attenti lavori di restauro sono stati portati alla luce, una grande sala trapezia, una fascinosa cantina seminterrata e due terrazze proiettate su una verde vallata, dominata dall’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa.

All’interno di questi ambienti è possibile organizzare il tuo evento, in cui sarà possibile gustare vini e prodotti della tradizione siciliana, immersi in un atmosfera del tutto irreale, e lontana dall’affanno della vita quotidiana.

WINE TASTING

L’esperienza di wine tasting del Bar Vitelli, si svolge nella suggestiva cornice della cantina recentemente restaurata del 1400, e rinconduce ad un viaggio all’interno di sapori e odori delle uve siciliane, accompagnate da salumi e formaggi tipici della nostra terra, il tutto all’interno della nostra cantina, ambiente suggestivo, che ti farà rivivere le sensazioni ormai perdute della sicilia antica.

Situato a Savoca, paesino medievale, e dalla storia millenaria, nella provincia di Messina , entrato a far parte nel 2008, con nomina ufficiale, nell’associazione dei Borghi più belli d’Italia. Situato sul linea di crinale di un colle, il borgo di Savoca, viene detto il “paese delle sette facce”, perchè riesce ad affacciarsi su sette panorami mozzafiato, che vanno dalle coste smeraldo della Calabria alla maestosità del vulcano attivo più alto d’Europa: l’Etna. Questo rende sicuramente il borgo di Savoca un luogo di grande fascino, dove ancora oggi si respira e rimane immutata l’atmosfera della Sicilia antica e rurale.

-GALLERY-